Domenica 5 Agosto

Attenzione, domenica 5 agosto, in occasione della festa della Madonna della Neve, sarà celebrata la S.Messa alle ore 11,00 a borgata Bertolo, non ci sarà quindi la messa delle ore 11,00 in chiesa parrocchiale.
Siete tutti invitati a salire a borgata Bertolo.
Le altre messe della giornata, ore 08,00 e ore 18,00 saranno regolarmente celebrate in chiesa parrocchiale.

8 X Mille alla Chiesa Cattolica

In tutta Italia oggi si parla della scelta dell’8xmille da destinare alla Chiesa cattolica nella dichiarazione dei redditi. Grazie alla firma di ciascuno la Chiesa può assicurare il funzionamento di mense per i poveri, centri di accoglienza, e case famiglia per persone in difficoltà. Realizza progetti di attività per gli oratori, contribuisce al sostentamento dei 36 mila sacerdoti diocesani, provvede agli edifici di culto e al restauro dei beni culturali.
Chi è esente dalla dichiarazione dei redditi, può ugualmente aiutare la Chiesa con la sua firma utilizzando la scheda che trova all’ingresso della chiesa. La si compila con nome e cognome e codice fiscale, e la si consegna all’ufficio postale o in parrocchia.
La firma dell’8xmille è gratis, perché si riferisce ad imposte già pagate, ma è utile perché non manchi alla Chiesa il sostegno economico necessario per l’attività pastorale.

Beneficenza

In questi primi mesi dell’anno 2018 si sono raccolte alla porta della chiesa offerte per alcune intenzioni particolari. Ecco il resoconto delle offerte ricevute:

 per il Centro Famiglia di Bussoleno: € 1.069,00
 per la costruzione di una chiesa in Togo: € 700,00
 per la Terra Santa: € 230,00

Grazie a tutti per la generosità dimostrata nell’aiutare i fratelli più bisognosi.

Profughi di casa Miranda

A febbraio dell’anno scorso abbiamo iniziato a sostenere, insieme alle Parrocchie di Milanere, Rivera e Villar Dora, 3 profughi ospitati in Casa Miranda a Chiusa S. Michele. Per un anno abbiamo fatto giungere loro un contributo di 300 euro mensili. Dei tre profughi uno soltanto è riuscito a trovare un lavoro come cuoco. Gli altri hanno ancora bisogno del nostro sostegno. Da oggi pertanto riproponiamo all’ingresso della chiesa la raccolta di offerte per i “nostri” profughi. Grazie fin d’ora a tutti coloro che vorranno contribuire a questa iniziativa, che fu suggerita da Papa Francesco.