8 X Mille alla Chiesa Cattolica

In tutta Italia oggi si parla della scelta dell’8xmille da destinare alla Chiesa cattolica nella dichiarazione dei redditi. Grazie alla firma di ciascuno la Chiesa può assicurare il funzionamento di mense per i poveri, centri di accoglienza, e case famiglia per persone in difficoltà. Realizza progetti di attività per gli oratori, contribuisce al sostentamento dei 36 mila sacerdoti diocesani, provvede agli edifici di culto e al restauro dei beni culturali.
Chi è esente dalla dichiarazione dei redditi, può ugualmente aiutare la Chiesa con la sua firma utilizzando la scheda che trova all’ingresso della chiesa. La si compila con nome e cognome e codice fiscale, e la si consegna all’ufficio postale o in parrocchia.
La firma dell’8xmille è gratis, perché si riferisce ad imposte già pagate, ma è utile perché non manchi alla Chiesa il sostegno economico necessario per l’attività pastorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *